Cos’è la pressoterapia?

La pressoterapia è una tecnica indolore e non invasiva che può aiutare le donne a ridurre la pesantezza delle gambe e a migliorare la circolazione con l’utilizzo di speciali macchinari che sono molto all’avanguardia, si possono programmare minuziosamente per ogni tipo di cliente e di esigenza, ma è sicuro fare la pressoterapia in gravidanza? Risponderemo a questa domanda in questo articolo, inoltre cercheremo di chiarire tutti i tuoi dubbi su questa tecnica.

La pressoterapia influisce sulla gravidanza?

La pressoterapia è una tecnica abbastanza sicura per una donna incinta, può sottoporsi a diverse sedute di pressoterapia senza particolari problemi, purché non venga eseguita nella zona del ventre e della pancia dove in quel caso potrebbe essere dannosa per il vostro bambino.

È normale che le donne in gravidanza si sottopongano a una terapia di pressoterapia sulle gambe, utilizzando stivali pneumatici appositamente studiate per non essere fastidiosi o dolorosi. Questi stivali pneumatici sono costituiti da celle che si gonfiano e si sgonfiano secondo il programma selezionato. Quando si pratica sulle gambe, i rischi per il bambino o la madre sono inesistenti.

Inoltre, sono disponibili diversi programmi sui macchinari per la pressoterapia, per cui è possibile adattare sia la durata che la pressione applicata in base alle esigenze di ogni singola persona. Questi parametri variano con il progredire della gravidanza.

pressoterapia durante la gravidanza

Perché la pressoterapia è consigliabile durante la gravidanza?

In sostanza, perché permette di prevenire i rischi derivanti dalla ritenzione di liquidi, uno dei problemi più frequenti nelle donne in gravidanza. Ma questo non è l’unico vantaggio, ce ne sono molti altri, che vedremo nella prossima sezione.

Tuttavia, prima di passare ad essa, è importante ricordare che la macchina per la pressoterapia può essere regolata con grande precisione, in modo da poter effettuare trattamenti totalmente personalizzati e persino combinare la pressoterapia con il massaggio linfodrenante manuale.

Inoltre, molti pazienti notano anche che, con il progredire della gravidanza, le loro mani si gonfiano, quindi è molto utile eseguire trattamenti di pressoterapia sulle braccia per migliorare anche questo aspetto.

Effetti della pressoterapia durante la gravidanza

Vediamo alcuni dei suoi benefici:

  • Vi aiuterà se soffrite di gambe o braccia gonfie: è molto comune che le donne in gravidanza soffrano di gambe e/o braccia gonfie, a volte anche con edemi significativi. La pressoterapia permette di drenare queste zone e di sentirsi a proprio agio dopo le sedute. Inoltre, il volume diminuisce notevolmente dopo qualche seduta.
  • Prevenzione delle vene varicose: Un altro vantaggio di utilizzare la pressoterapia in gravidanza è che riduce il rischio della comparsa di vene varicose, che purtroppo è abbastanza comune durante e dopo la gravidanza.
  • Vi aiuterà contro la ritenzione idrica: infine, e come abbiamo già sottolineato, la pressoterapia ci permetterà di ridurre il rischio di soffrire di problemi legati alla ritenzione idrica.

Come potete vedere la pressoterapia in gravidanza è molto benefica, se decidete di farla, oltre ai benefici che abbiamo già elencato sopra, vi sentirete meglio già dalla prima seduta, l’importante è che non venga effettuata sul grembo materno.

In caso di qualsiasi tipo di dubbio è sempre meglio parlarne prima con il proprio medico, per capire se la pressoterapia può fare al caso vostro.