Si può usare la bicicletta in gravidanza?

Ciclismo in gravidanza: Dovete scegliere molto bene l’esercizio fisico che farete durante la gravidanza. È chiaro che non è il momento di iniziare a praticare nuove discipline, quindi dovrete adattarvi alle esigenze del vostro corpo, e magari riprendere le vostre normali attività dopo la nascita del vostro bambino.

Quando un test di gravidanza è positivo, le domande che di solito saltano in mente sono: Cosa posso e non posso fare? Cosa posso mangiare? Quanto devo bere? Quanto devo ingrassare? Che tipo di esercizio fisico è adatto a me?

Il vostro medico dovrebbe essere la prima fonte di risposte. Ogni gravidanza è diversa, e ciò che può essere giusto per qualcun altro potrebbe non essere necessariamente la risposta giusta per voi.

Il ciclismo è un’attività che la maggior parte dei bambini sono desiderosi di padroneggiare in giovane età, questo amore per la bici è presente anche in molti adulti, ma si può usare la bicicletta in gravidanza?

La risposta è che non è consigliabile fare attività che è presente il rischio di cadute, quindi è meglio non andare troppo lontano da casa, procedere con una velocità adeguata, evitando pendenze e ostacoli. Si raccomanda inoltre di non sforzarsi troppo durante qualsiasi fase della gravidanza. Gli aborti del primo trimestre sono di solito dovuti a gravi problemi genetici, ma i traumi maggiori possono causare un aborto a qualsiasi età.

Quando si seleziona un’attività o un piano di fitness durante la gravidanza, la prima cosa da prendere in considerazione è se quest’attività che desideriamo svolgere è qualcosa che hai già fatto in precedenza, o se è nuovo per te. Se non sei mai andata in bicicletta è assolutamente sconsigliato praticare questo tipo di sport, potrebbe essere pericolo per voi e per il bambino, invece se sei una ciclista agile, dovresti essere in grado di continuare la tua attività almeno durante il secondo trimestre, ma se non hai pedalato per anni, non è il momento migliore per iniziare questa attività.

Ci sono alcune attività che sono appropriate per iniziare come neofiti durante la gravidanza: nuoto, ginnastica in acqua, o camminare.

Il bello di andare in bicicletta in gravidanza

È un esercizio che non richiede molta energia, cosa che è proprio raccomandata durante la gravidanza, poiché è facile e aiuta le caviglie e le articolazioni delle ginocchia. È anche un’attività che molti hanno imparato durante l’infanzia e in cui hanno avuto successo per anni. Il ciclismo è generalmente un ottimo esercizio aerobico.

Bicicletta in gravidanza

Il lato negativo della bicicletta in gravidanza

Con il progredire della gravidanza, noterete un cambiamento nel vostro equilibrio. Questo diventa un problema per molte donne, che trovano di essere un po’ più “goffe”. I problemi di squilibrio possono portare a cadute e fuoriuscite. Tutto ciò che può causare una caduta deve essere evitato durante la gravidanza, per la vostra sicurezza e quella del vostro bambino. In generale, la maggior parte dei medici consiglia di non iniziare uno sport che possono causare problemi di equilibrio. Questo include lo sci sulla neve, lo sci d’acqua, l’arrampicata su roccia e il ciclismo. Si tratta di attività che possono causare cadute accidentali e possibili lesioni.

Sicurezza e precauzioni per il ciclismo

Se è una ciclista in forma e vuole continuare questo esercizio all’inizio della gravidanza, si assicuri di prendere le seguenti precauzioni:

  • Evitate le zone accidentate e le strade pericolose.
  • Evitate di fare curve o manovre difficili.
  • Quando si va in bicicletta in gruppo, evitare di avvicinarsi troppo agli altri ciclisti. In questo modo si possono evitare incidenti dovuti alla distanza troppo ravvicinata, rischiando di tamponare qualcuno perché non si riesce a frenare in tempo.
  • Rimanete idratate. Assicuratevi di bere abbastanza acqua.
  • Aumentare l’apporto calorico: andare in bicicletta e con altre attività fisiche, dovreste aumentare le calorie giornaliere (con alimenti nutrienti e sani ovviamente) per soddisfare le vostre esigenze e quelle del vostro bambino.
  • Evitare la stanchezza. Se notate che avete problemi di respirazione, smettete immediatamente di pedalare.
  • Regola e adatta la tua bicicletta al tuo nuovo corpo. Poiché il vostro stomaco aumenterà di dimensioni e la vostra postura dovrà essere più eretta quando siete sul vostro mezzo, il manubrio e il sellino devono essere regolati per adattarsi alla vostra nuova postura e al vostro nuovo cambio di equilibrio.