img
Home / Opinioni / Effetti del fucus sulla salute

Effetti del fucus sulla salute

/
/
/

Il Fucus vesiculosus, un tipo di alga marina, ha un ruolo nella medicina alternativa per la cura di molti disturbi della salute. Il Fucus vesiculosus è disponibile come integratore in compresse, come ad esempio il noto integratore Fucusnella, capsule ed estratto, e la gente usa questo ortaggio anche in insalate, zuppe e stufati.

A partire dal 2010, la ricerca è carente sulla sua efficacia per eventuali problemi di salute, secondo il National Institutes of Health (NIH) degli Stati Uniti, perché la maggior parte degli studi sono basati sul laboratorio e non hanno coinvolto gli esseri umani.

La gente dovrebbe essere cauta nell’assumere Fucus vesiculosus come integratore o nel consumarlo in grandi quantità, perché ha un alto contenuto di iodio che può causare effetti collaterali negativi ed è spesso contaminato da metalli pesanti.

Ma quali sono i benefici di questa pianta marina? Vediamo insieme per cosa il fucus è indicato:

Ipotiroidismo

Poiché il Fucus vesiculosus contiene iodio, potrebbe essere utile per il trattamento della tiroide sottoattiva (ipotiroidismo) causata da bassi livelli di iodio nel corpo. L’Università del Maryland Medical Center (UMMC) avverte che la maggior parte dei casi di ipotiroidismo nei paesi sviluppati non sono dovuti a carenza di iodio, e le persone dovrebbero consultare un medico prima di utilizzare Fucus vesiculosus per questo scopo. Troppo iodio può effettivamente causare ipotiroidismo e può anche portare ad un ipertiroidismo (ipertiroidismo).

Benefici Anti-Estrogenici

Fucus vesiculosus e altri tipi di alghe marine mostrano effetti anti-estrogenici, secondo il Memorial Sloan-Kettering Cancer Center (MSKCC), che può spiegare il minor rischio di tumori legati agli estrogeni nelle popolazioni asiatiche. Fucus vesiculosus può anche migliorare alcuni problemi mestruali. Durante uno studio pubblicato sul numero del 4 agosto 2004 di BMC Complementary and Alternative Medicine, gli autori hanno somministrato Fucus vesiculosus a tre donne in pre-menopausa con cicli anomali o altri problemi mestruali. Fucus vesiculosus sembrava allungare il ciclo mestruale e aveva effetti anti-estrogeni. L’eccesso di estrogeni è associato a ritenzione idrica premestruale, aumento di peso, sbalzi d’umore, mal di testa e crampi mestruali.

Potenziale antitumorale

Diversi tipi di alghe marine, tra cui Fucus vesiculosus, mostrano un potenziale per essere in grado di prevenire e curare il cancro, sulla base di studi su animali e di laboratorio, secondo il NIH. Fucus vesiculosus può sopprimere la crescita delle cellule tumorali.

Riduzione dello zucchero nel sangue

L’estratto di Fucus vesiculosus può ridurre i livelli di glucosio nel sangue, rendendolo utile per il trattamento delle persone con diabete. Questo potenziale utilizzo si basa solo sulla ricerca sugli animali, tuttavia, secondo il NIH, e mancano studi affidabili sull’uomo.

Effetti cardiovascolari

Fucus vesiculosus contiene fucani e fucoidani, componenti che mostrano proprietà anticoagulanti, o diradamento del sangue, nelle ricerche di laboratorio, secondo il NIH. Inoltre, i fucosteroli in questa sostanza riducono i livelli di colesterolo nel plasma, come spiegato dal MSKCC. La pianta può abbassare la pressione alta perché inibisce l’enzima di conversione dell’angiotensina I-convertente. I farmaci con questo effetto, chiamati ACE inibitori, sono comunemente usati per trattare la pressione alta.

Effetti anti-invecchiamento

Uno studio pubblicato nel numero di gennaio/febbraio 2002 del Journal of Cosmetic Science ha stabilito che l’estratto di Fucus vesiculosus possiede proprietà anti-invecchiamento e dovrebbe essere utile come ingrediente cosmetico. Lo studio ha scoperto che un gel contenente l’1% di estratto di Fucus vesiculosus applicato sulla guancia due volte al giorno per cinque settimane ha ridotto lo spessore della pelle e migliorato l’elasticità rispetto alle sostanze di controllo. Gli autori notano che lo spessore della guancia normalmente aumenta con l’età, mentre l’elasticità diminuisce.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

It is main inner container footer text