img
Home / Psiche / Genitori e Figli / La gravidanza modifica il cervello delle mamme: ecco come

La gravidanza modifica il cervello delle mamme: ecco come

/
/
/

Non è solo il bambino a crescere e a modificarsi, durante la gestazione. Anche il cervello delle mamme cambia drasticamente.

Lo suggerisce uno studio condotto dai membri dell’Universitat Autonoma de Barcelona, secondo cui la gravidanza provoca alterazioni di lunga durata nella struttura del cervello della mamma. Aumenta infatti la capacità della madre di proteggere il bambino e di interagire con lui. La ricerca, pubblicata su Nature Neuroscience, è la prima a dimostrare che la gravidanza comporta cambiamenti di lungo periodo (per almeno due anni dopo il parto) nella mente delle donne.

Lo studio ha utilizzato la risonanza magnetica, con cui gli scienziati hanno dimostrato una significativa riduzione della materia grigia nelle regioni associate alla cognizione sociale. Lo scopo, probabilmente, è quello di preparare la neo-mamma a gestire le sfide della maternità.

Sono state confrontate le immagini della risonanza magnetica di 25 mamme, prima e dopo la gravidanza, di 19 partner di sesso maschile, e di un gruppo di controllo formato da donne che non avevano mai partorito e da altri uomini. Gli esperti parlano di un processo adattivo nelle mamme, che serve ad esempio a individuare correttamente lo stato emotivo del neonato.

”Questa scoperta – ha affermato il coordinatore dello studio, Oscar Vilarroya – indica l’esistenza di un processo adattativo che punta a migliorare la capacità di percepire i bisogni del bambino, ad esempio comprendendo le sue emozioni. Inoltre, ci fornisce alcune indicazioni fondamentali riguardo le basi neurali della maternità, della salute mentale nel periodo perinatale e, più in generale, della plasticità del cervello”.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

It is main inner container footer text