img
Home / Psiche / I falsi ricordi: uno studio analizza perché si creano

I falsi ricordi: uno studio analizza perché si creano

/
/
/

Come ha dimostrato anche Gianrico Carofiglio nel suo libro Testimone inconsapevole, nella mente umana spesso si possono generare falsi ricordi. Perché a volte ricordiamo fatti mai accaduti, e perché ci sembrano così reali? La scienza ha provato a dare una risposta a questa domanda.

Lo studio è stato condotto dai membri dell’Università di Warwick, secondo cui, se ci viene raccontato un evento fittizio che riguarda la nostra vita, e proviamo a immaginarlo più e più volte, con il tempo cominceremo a credere che questo evento sia accaduto davvero. Possiamo addirittura ricordarne i dettagli! Per arrivare a tale conclusione, gli esperti hanno arruolato un campione di oltre 400 partecipanti, ai quali sono stati raccontati falsi eventi che sarebbero avvenuti nel corso della loro vita.

Ai partecipanti è stato poi chiesto di ricordare tali eventi, e la metà di loro li ha ricordati proprio come se fossero realmente accaduti. Insomma, se ripetiamo una bugia (verosimile) abbastanza a lungo, finiremo per farla diventare la nostra realtà! Può essere dunque difficile determinare quando una persona sta ricordando eventi effettivamente avvenuti nel passato, o se sta riportando alla memoria falsi ricordi. Questo è molto importante, ad esempio, nelle testimonianze in tribunale: quanto sono affidabili i nostri ricordi?

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

It is main inner container footer text