img
Home / Psiche / Genitori e Figli / La Gamberale lancia i laboratori di educazione nelle scuole

La Gamberale lancia i laboratori di educazione nelle scuole

/
/
/

Andare a scuola per ascoltare i ragazzi e per parlare con loro. Un’idea semplice, partita dalla scrittrice Chiara Gamberale. Dopo aver scritto Adesso, il suo ultimo romanzo, la Gamberale ha aperto i Laboratori di educazione sentimentale. Si tratta di un progetto per gli studenti delle scuole superiori e medie, per ascoltarli e insegnar loro a comunicare.

Perché questa scelta? “Perché sono stata dall’altra parte”, racconta la scrittrice, “Un’adolescente sofferente che, solo trovando una strada nella vita, ha risolto i suoi problemi. Oggi ho quarant’anni, non ho figli, e presentare i miei romanzi nelle scuole non mi basta più: quei ragazzi li voglio ascoltare, magari aiutare”. Racconta Chiara che, se non avesse incontrato nella sua adolescenza delle figure adulte che le hanno spiegato che i punti che si credono deboli sono quasi sempre quelli su cui puntare, lei non si sarebbe salvata.

Il primo incontro si è tenuto qualche giorno fa, al Circolo dei Lettori di Torino, con cento ragazzi. Chiara ha chiesto ai ragazzi di scrivere su un foglio le proprie paure e i propri desideri. Tutti i fogli sono stati inseriti in un bussolotto, poi si sono estratte delle storie a caso e se ne è parlato insieme. “Gli adolescenti di oggi sono abili comunicatori digitali, eppure faticano nell’espressione diretta dei sentimenti”, racconta Lorena Pentecoste, psicoterapeuta dell’età evolutiva. E questi incontri della Gamberale potrebbero essere un’occasione per aprirsi e cominciare a dialogare.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

It is main inner container footer text