img
Home / Psiche / Genitori e Figli / Come individuare le bugie nei bambini

Come individuare le bugie nei bambini

/
/
/

Spesso il rapporto fra figli e genitori è difficile, soprattutto quando si mettono in mezzo le bugie. Riconoscere la bugia può essere considerato semplice dai genitori che vantano un bagaglio di esperienze più lungo, ma la realtà potrebbe essere molto diversa. A rivelarlo ci ha pensato uno studio condotto dalla Brok University e pubblicata sul Journal of Experimental Child Psychology.

La ricerca canadese ha coinvolto 108 bambini di età compresa fra gli 8 e i 16 anni, che sono stati sottoposti ad un test molto semplice. I piccoli sono stati fatti accomodare in una stanza e sottoposti a dei quesiti, quindi è stata messa a loro disposizione la possibilità di sbirciare facilmente le risposte. Una volta rientrati nel laboratorio, i ricercatori hanno quindi chiesto ai piccoli se avessero sbirciato le soluzioni e hanno filmato le risposte dei bambini.

50 bambini hanno negato di aver sbirciato ed erano sinceri, 49 hanno negato di aver sbirciato ma non stavano dicendo la verità e i 9 che hanno ammesso di aver sbirciato sono stati esclusi dallo studio. A seguito di questi risultati i video sono stati fatti visionare dai genitori e da adulti che non facevano parte del nucleo familiare. Il gruppo dei genitori ha valutato i video dei loro bambini e nel 92% dei casi ha sbagliato a dare il giudizio sul comportamento dei figli. Questo fatto dimostra che la convinzione di conoscere i figli spesso non si lega alla capacità di riconoscere la bugia dalla verità, un tratto ammesso dalle persone che non sono invece state coinvolte sentimentalmente con i bambini che hanno partecipato alla ricerca.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

It is main inner container footer text