img
Home / Psicopatologie / Disagio Psicologico / Cos’è la tricotillomania e come viene curata?

Cos’è la tricotillomania e come viene curata?

/
/
/

La tricotillomania è una patologia che si propone in continuo aumento in tutto il mondo e che porta molte persone a soffrire di stress e di ansia. In pratica si tratta dell’abitudine di staccare i capelli, di mangiucchiarli e di tormentarli continuamente con le mani, con le dita e anche con strumenti diversi. La patologia colpisce l’1% della popolazione, ma si tratta di dati che sono in continuo aumento. La tricotillomania viene considerata tale quando il paziente prosegue nel maltrattamento dei capelli, ma anche dei peli, delle ciglia e delle sopracciglia per più di quarantacinque minuti al giorno e dimostra sintomi legati allo stress e anche all’ansia.

Si tratta, infatti, di una patologia che è legata al disordine comportamentale e che affonda le sue radici in problemi ambientali, sociali e di natura personale. Le cause possono quindi essere molteplici e le manifestazioni sono dolorose, e si concludono con la perdita dei capelli, dei peli e anche con cicatrici che risultano evidenti in tutto il corpo. La cura e il percorso psicologico si basano sull’individuazione delle cause, che chiedono di essere affrontate mediante la psicoterapia e anche con azioni di gruppo che aiutano i pazienti a non sentirsi soli, ma compresi da persone che hanno lo stesso problema.

Il tutto si lega ad un processo di guarigione che chiede di andare di pari passo con il miglioramento e con l’eliminazione delle cause, in quanto la tricotillomania può essere sconfitta solo se vengono annullate le cause che la inducono, con lo scopo di raggiungere un atteggiamento sereno, cosciente e lucido della personalità e loro realtà.

1 Comments

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

It is main inner container footer text