Home / Psiche / In Romania chi legge viaggia gratis

In Romania chi legge viaggia gratis

/
/
/

Si tratta di un’iniziativa molto curiosa, che ha coinvolto gli abitanti di un piccolo paese dislocato nella Romania, Cluj-Napoca, dove per alcuni giorni i trasporti pubblici sono stati resi gratuiti per chi saliva a bordo armato di libro. Si tratta di un’incitazione alla cultura e alla bellezza della lettura, fortemente voluta da un cittadino privato, Victor Miron, che ha convinto il sindaco del paese a proporre l’iniziativa. Il sindaco ha accettato di buon grado dopo avere testato la possibile risposta della popolazione sul canale Facebook e dato il via alla campagna Travel By Book, regalando a chi fruiva del bus un viaggio gratuito se l’avesse fatto leggendo un volume. L’iniziativa è durata pochi giorni, ma ha sensibilizzato in modo molto forte la popolazione del piccolo centro romeno e si è diffusa a macchia d’olio su tutti i social del mondo.

Ma il sindaco ha fatto molto di più, in quanto dopo aver lanciato questa proposta ha dato il via alla campagna Bookface, che permette a chi si fa ritrarre con un libro di ottenere degli sconti in librerie e in alcuni esercizi commerciali del borgo. Si tratta di un’iniziativa davvero molto interessante, che con pochi mezzi ha potuto sottolineare la bellezza della lettura e anche incoraggiare chi, per molti motivi, non l’ha mai provata. Ora lo scopo del primo cittadino e di Victor Miron è quella di raggiungere Facebook e di proporre il progetto Bookface su scala mondiale, ci riusciranno i nostri eroi?

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

It is main inner container footer text