Home / Psiche / La posizione del sonno svela il rapporto di coppia

La posizione del sonno svela il rapporto di coppia

/
/
/

Secondo quanto afferma uno studio condotto dalla psicologa Corrine Sweet, recentemente pubblicato sul Daily Mail, sapere quali posizioni si assumono nel sonno potrebbe aiutare a comprendere come si evolverà il rapporto di coppia. Qualche esempio?

Secondo la psicologa non vi sarebbe affatto da preoccuparsi se i due partner dormono senza toccarsi, con la schiena rivolta a quella del compagno/a: è una posizione chiamata della “libertà“, ed è scelta con regolarità dal 27% delle persone. Molto gettonata è anche la posizione delle “carezze“: il 23% delle coppie dorme schiena contro schiena, ma con un contatto fisico con il partner. Una scelta che, sottolinea la psicologa, rivela che entrambi sono “rilassati e a loro agio”.

Più rara è invece la posizione del “cucchiaio“, scelta da meno del 20% delle coppie: una posizione contraddistinta dalla scelta di dormire accoccolati, schiena contro pancia, e abbracciati, a dimostrare la protezione di uno dei due componenti della coppia nei confronti dell’altro.

Solo l’8% delle coppie adotta inoltre il “nodo dell’amore“, in cui i due sono faccia a faccia, con braccia e gambe annodate (per almeno 10 minuti, prima di separarsi e addormentarsi separatamente). Ancora meno scelta è la posizione del “supereroe“: solamente il 3% delle coppie dorme con un partner a pancia in giù, spingendo in un angolo l’altro partner.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

It is main inner container footer text