Home / Notizie / Pedofilia e media. Lettera a “Le iene”

Pedofilia e media. Lettera a “Le iene”

/
/
/

Qui di seguito pubblico una mia lettera inviata alla redazione del programma televisivo “Le Iene”.

La pubblico con la speranza che possa essere uno stimolo ad una fruizione consapevole e a non subire supinamente, ma ad intervenire ogni qual volta si è spettatori di simili messaggi veicolati con il solo scopo di intrattenere, anziché istruire ed educare.

Spett.le IENE, mi chiamo Giuseppe Mirabella e attualmente frequento l’ultimo anno della facoltà di Scienze e tecniche psicologiche di Enna. Innanzitutto voglio farvi i miei più sentiti complimenti per la puntata di ieri 24 Aprile 2006, in particolare mi riferisco al servizio sulla pedofilia,( di quello “squallido personaggio” di Verona), pedofilo, ma a mio parere non malato dove la parola malattia potrebbe essere usata per deresponsabilizzare il soggetto, il quale dal suo modo di narrare le sue “schifose gesta” dava la sensazione di non rendersi conto del danno arrecato alle sue piccole vittime indifese, quindi imperdonabilmente inconsapevole ma assolutamente colpevole dello scempio compiuto e perpetuato per anni. Dopo i meritati complimenti per aver aiutato le autorità ad effettuare l’arresto, permettetemi di farvi una critica, a mio avviso costruttiva.

Secondo me sarebbe stato eccezionalmente utile contrapporre alle dichiarazioni del pedofilo, l’intervento di professionisti, i quali avrebbero esplicitato gli irrimediabili traumi esistenziali arrecati alle piccole vittime, questi interventi sarebbero stati utili per istruire ed educare ( non è forse questa una delle missioni più importanti della tv?), così da sensibilizzare e magari consapevolizzare, (fosse uno solo ), chi è attratto da questo tipo di aberrazioni sessuali.

Spero che rientri nelle vostre possibilità e nel vostro interesse valutare questa mia proposta.

Con la speranza di veder realizzare, magari nelle prossime puntate questo mio suggerimento.

Fiducioso vi ringrazio anticipatamente.

 

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

It is main inner container footer text