Home / Recensioni / Body Work: un’arte che sgorga dal cuore.

Body Work: un’arte che sgorga dal cuore.

/
/
/

Con questo articolo Psicozoo apre una collaborazione che, sino a primavera, vedrà in questo spazio articoli di un gradito ospite: la Scuola di Massaggio Osho Rebalancing®.


Si tratta di una struttura nata alla fine degli anni ’70 nell’ ashram spirituale di Pune (India) dove terapisti del corpo di diverse discipline, affluirono presso il Centro di terapia e di crescita interiore più grande del mondo, con lo scopo di integrare le tecniche più efficaci di manipolazione corporea.

Osho Rajneesh, filosofo e Maestro spirituale indiano, accolse l’esigenza e guidò, tra tutti i bodyworker dell’ashram, solo due “volontari” a testare sul suo corpo l’integrazione delle varie tecniche: nel 1981 l’esperimento fu trasferito in America, dove ebbe modo di affermarsi nel mondo occidentale, per tornare successivamente e definitivamente a Pune (India).

Attualmente la formazione certificata, per divenire operatore di Osho Rebalancing e di bodywork avviene a Pune e in altre nazioni europee: Grecia (lingua italiana), Germania e Svizzera.

A metà degli anni ’80 alcuni operatori andarono a Pune per ricevere un intensa formazione come insegnanti di Osho Rebalancing. Tra questi, c’era anche Unmila Malfatti di Osho Rebalancing.

Nella vision della scuola di Osho Rebalancing la tecnica deve essere utilizzata al 10% , il resto lo fa il cuore, ma si tratta del cuore del cliente, del suo bisogno di essere toccato con rispetto e grazia.

Quindi le mani hanno imparato varie tecniche d’approccio corporeo per indicare i punti “dolenti”, richiamare l’attenzione e sciogliere con la collaborazione ed il consenso del cliente, i nodi, i grovigli emotivi fissati sul corpo.

Ri-Equilibrare il corpo vuol dire prendere coscienza di ciò che impedisce il fluire dell’energia e della vitalità. Scegliere di “lasciar andare” e di vivere il “qui ed ora”.

LE SEDUTE –

La formazione dell’operatore è fortemente caratterizzata da un lavoro personale su stessi, attraverso meditazioni attive, esercizi di bioenergetica e psicodramma (Gestalt), vengono inoltre rielaborati temi dell’infanzia. Nonostante le tecniche apprese durante la formazione, l’operatore ha una direzione precisa nel suo lavoro: dimenticare la tecnica e lavorare con il cuore, l’intuizione.
,
Nelle sedute il rapporto è individuale. Si lavora sulla persona, si lavora sulla “corazza caratteriale” andando a “manipolare” fasce muscolari, tensioni articolari, contrazioni profonde con tecniche via via più leggere. Più si va in profondità, più leggero diventa il tocco.

Completando un ciclo di dieci sedute individuali si può arrivare a cambiare prospettiva dal punto di vista fisico, avviene un riallineamento rispetto alla forza di gravità da cui ci siamo allontanati dalle nostre paure, shock, traumi fisici e psichici, che hanno causato rotazioni,o compressioni, tensioni, accorciamenti, dolori, malattie.

Nei prossimi articoli esamineremo queste tecniche nel dettaglio, per avvicinarci con maggiore conoscenza ai nuovi Corsi Osho Rebalancing, che vedranno il via dal 7 Febbraio 2011.

Per contatti | Calendario Corsi

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

It is main inner container footer text