Home / Notizie / Serenità: Vedere le cose in modo Giusto

Serenità: Vedere le cose in modo Giusto

/
/
/

Ti sei mai chiesto perché alcune persone non sono d’accordo con l’opinione di altre? Perché i politici a volte litigano tra di loro se tutti in fondo vogliono il benessere dei cittadini? Perché a volte il marito vuole un’educazione per i propri figli e la moglie ne vuole un’altra? Insomma alla fine perché 100 persone diverse pensano in 100 modi diversi? E soprattutto qual è il Giusto modo di Vedere le cose? Qual è la Visione Perfetta o Ottimale della Realtà?

Per comprendere meglio cosa si intende per Visone della realtà facciamo un esempio pratico.

Immaginiamo che una persona che chiameremo Mario, nella sua vita abbia avuto queste esperienze:

– Ha avuto due sorelle, una che coccolava e trattava bene, l’altra che trattava con distacco e pretendeva tanto da lei.

– Poi ha salvato la vita ad una persona in difficoltà

– Da giovane è capitato in una rissa e cercando di difendersi ha rotto il naso ad un’altra persona

– Ha tradito la moglie

– Ha adottato un bambino

– Da ragazzo ha fumato sigarette ed assunto droga

– E’ una persona devota e prega spesso

– Il primo lavoro che ha trovato non gli piaceva, si comportava male coi colleghi e non dava il meglio di sè

– Nel suo attuale lavoro dà il massimo, và d’accordo coi colleghi ed è un esperto del suo settore

– Da giovane essendo povero si vestiva male ed era trasandato ed aggressivo

– Oggi è sempre elegante e gentile

Fermiamoci qui, anche se potrei andare avanti parlando delle altre esperienze di questa persona ipotetica che chiameremo Mario per praticità. Quello che voglio farti notare ora è “Come viene visto Mario dalle persone che l’hanno conosciuto?”

La sorella che veniva coccolata dirà che è un fratello straordinario, esemplare. La sorella che venne trattata con distacco dirà che Mario non sa amare nemmeno le persone care. Per la persona a cui ha rotto il naso, sarà probabilmente ricordato con antipatia, con avversione, visto che gli ha lasciato un brutto segno sul viso. La moglie sicuramente ne parlerà male perché è stata tradita da lui. La madre del bimbo da lui adottato e le suore dell’istituto dove è andato a prenderlo lo guarderanno con ammirazione. Le persone che lo hanno visto fumare e drogarsi da giovane diranno che si lascia andare e non ha autocontrollo. Le persone che in Chiesa lo vedono spesso pregare, penseranno che è un devoto ed una persona da imitare. Per la persona che gli ha salvato la vita sarà un eroe. I colleghi del suo primo lavoro penseranno che è un fannullone e non riuscirà mai nella vita lavorativa. I colleghi dell’attuale lavoro lo ammirano e ne parlano benissimo. Coloro che lo hanno conosciuto solo da giovane ne parleranno male dicendo che è un tipo trasandato e spesso aggressivo. Coloro che lo hanno conosciuto oggi diranno che è gentile, elegante, quindi da prendere come modello. Infine per i suoi genitori sarà sempre la persona più buona ed importante della propria vita. Per i propri figli è un ottimo papà.

Posso andare avanti per ore, ma penso di averti chiarito cosa intendo per “Vedere in modo personale la realtà”, che può essere un punto di vista nei confronti di una persona che conosciamo o che “pensiamo di conoscere”, può essere un modo di vedere le situazioni della vita, le esperienze che viviamo, le cose che accadono, le Relazioni con la nostra Famiglia, con gli amici, con le altre persone, ecc.

Tutte le Esperienze, le Relazioni, le Situazioni, le Persone con cui veniamo in contatto giorno dopo giorno vengono da noi viste e vissute in modo personale, unico, e ci facciamo delle Opinioni su tutto e tutti in base ai nostri filtri Personali ((per approfondimenti sui “filtri personali”leggi i libri sulla pnl di Richard Bandler, John Grinder, Tony Robbins, ed altri)) che sono i nostri 5 sensi, le Credenze personali, la cultura da cui proveniamo , i Valori che abbiamo, ciò che ci sembra giusto e ciò che ci sembra sbagliato, i nostri stati d’animo ed altro. Questi filtri lasciano passare alcuni elementi ed aspetti del mondo che percepiamo e ne cancellano altri, così una situazione o una esperienza ci trasmettono una Percezione particolare mentre la stessa situazione o la stessa esperienza vengono percepite in modo diverso da altri individui.

Ma allora se una stessa persona viene vista dagli altri in mille o infiniti modi diversi, qual è la Verità di quella persona?

Qual’ è la sua Realtà?

Qual è il suo vero volto?

E qual è il modo Migliore di percepire noi stessi, le altre persone e l’ambiente attorno a noi?

Qual è la Giusta Visione da adottare nella vita?

Affinchè la nostra Visione personale si avvicini alla realtà a 360 gradi, nel Migliore dei modi, dobbiamo tenere presente questi fattori o elementi di riferimento:

Conoscere più aspetti possibili di una persona. Se noi ci basiamo su un solo comportamento, l’immagine che avremo di lui/lei sarà sempre povera, incompleta. Mentre se ne conosciamo a fondo: azioni, comportamenti, modi di relazionarsi, pensieri, ideali, credenze, esperienze, modi di reagire, aspetti caratteriali, ed altro, la nostra immagine di lui/lei si avvicinerà a quella reale. Quindi più aspetti ed elementi di quella persona o di quella situazione sappiamo e più la nostra conoscenza sarà completa.

Il fattore tempo. Anche il tempo ha la sua importanza: se noi conosciamo una persona e la frequentiamo poco o solo in un determinato ambiente, ad esempio solo in ambiente lavorativo, senza avere la minima idea di come si comporta in altri settori della vita, avremo ancora una volta una conoscenza insufficiente di questa persona. Inoltre noi possiamo vedere una stessa situazione o persona in modo differente col passare del tempo, ad esempio se da piccoli abbiamo visto l’atterraggio sulla luna, avremo avuto una immagine diversa da quando la elaboriamo da adulti, per l’importanza che ha avuto per l’umanità ed il significato che assume nella storia. Una musica complessa ed elaborata come il free jazz, da piccoli ci darà un’emozione e da grandi un’altra perché la capiremo di più e la sentiremo in modo diverso

Vedere la stessa situazione da più punti di vista: quando un’esperienza o un comportamento di una persona vengono visti in modi diversi da più punti di riferimento, avremo una maggior conoscenza e precisione di quel comportamento e della persona che l’ha attuato. Mettersi sempre nei panni dell’altro come si suol dire è Sempre Utile per capire una persona e per arricchire il nostro bagaglio di conoscenze

La cultura da cui proveniamo: ogni cultura produce degli insegnamenti che vengono assorbiti dalle persone di cui ne fanno parte, ed anche attraverso questi filtri culturali osserviamo le cose che accadono e le valutiamo, gli diamo un Significato, ci danno un’Emozione particolare

I Valori che abbiamo: i Valori che abbiamo assorbito dai nostri genitori sin da piccoli, o da altre figure importanti della nostra vita avranno un peso nell’immagine che ci facciamo della vita stessa e delle esperienze che viviamo

Le Credenze: quello in cui Crediamo fermamente influenzerà notevolmente tutto ciò che ci accade nella vita.

Quindi per il momento pensate a quanti Modi diversi ci sono di Percepire la Realtà Interiore e quella che ci circonda, avere questo Pensiero è Liberatorio e ci permette di Aprirci verso nuovi Modi di Osservare la vita e verso le persone che sono diverse e nello stesso tempo uguali a noi, sia del nostro paese che di altre nazioni.

Fine prima parte

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

It is main inner container footer text