Home / Notizie / E se ci stessimo perdendo qualcosa?

E se ci stessimo perdendo qualcosa?

/
/
/

Per cambiare bisogna crearsi una nuova rappresentazione del mondo e di se stessi…

Vorrei che adesso ciascuno di voi pensasse a qualcosa che in questo momento considera molto utile , o divertente, o piacevole… Adesso tornate a un’epoca antecedente della vostra vita, in cui non ne sospettavate nemmeno l’esistenza, oppure ne eravate già a conoscenza, ma per voi non significava nulla… Non sapevate proprio cosa stavate perdendo, non è vero? A quell’epoca non avevate la minima idea di come foste bloccati, e non eravate motivati a cambiare. Eravate sicuri che la vostra comprensione fosse un’accurata rappresentazione del mondo,. Ecco quand’è che siete “veramente” bloccati. Cos’è che vi starete perdendo adesso?

RICHARD BANDLER (1985), “Usare il cervello per cambiare”

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

It is main inner container footer text