Home / Psiche / Genitori e Figli / L’amore di mamma e’ il vero antistress

L’amore di mamma e’ il vero antistress

/
/
/

Un tempo si diceva che i figli non vanno coccolati troppo perchè potrebbero venir su viziati. Eppure la saggezza popolare stavolta si sbagliava. L’affetto materno è una fonte interminabile di anticorpi e anche un potente antistress.

Nella vita moderna, fatta di corse, traffico e super-lavoro, la “malattia” più presente forse è proprio lo stress. Sette persone su 10, secondo un sondaggio dell’Università della Sapienza di Roma, ne soffrirebbero, con contorno di ansia, nervosismo, irritabilità e sbalzi d’umore.

Come fare i conti con un’epidemia di queste proporzioni?

Sono varie le risposte della scienza. Il Finnish forest research Institute di Metla, in Finlandia, sostiene fortemente l’importanza del verde. Una scampagnata in aperta campagna o in montagna, sarebbe in grado di ridurre i livelli di tensione, di mgiliorare l’umore e di rendere le persone meno aggressive. Perfino il sistema immunitario ne troverebbe vantaggio, addirittura accrescendo le potenzialità degli anticorpi detti natural killer, che attaccano le cellule cancerose.

Nonostante le ricerche in proposito si moltiplichino, sembra che il vero antidoto allo stress sia però l’affetto più genuino: l’amore della mamma. Secondo una ricerca recentemente pubblicata sul Journal of Epidemiology and Community Health, le coccole ricevute nei primi mesi di vita incrementano la capacità di resistere allo stress da adulti, sopportando le frustrazioni della vita quotidiana più facilmente e sentendosi più fiduciosi e meno aggressivi.

La ricerca, condotta da Joanna Maselko, della Duke University, in North Carolina, ha coinvolto 428 neonati, seguiti dagli 8 mesi fino ai 34 anni. Valutando l’affetto ricevuto da piccoli e misurando con dei questionari il livello di salute mentale dei soggetti una volta adulti, gli studiosi hanno dimostrato che i bambini più coccolati sono diventati adulti più sicuri e resistenti allo stress. Il loro livello di ansia e di aggressività era 7 volte inferiore rispetto ai bambini meno coinvolti in legami affettuosi con i genitori. Coccole a volontà ai bebè dunque, per renderli più capaci di afrontare la vita.

“Un buon rapporto con la mamma è fondamentale per la crescita di un bambino sano – spiega Claudio Mencacci, psichiatra all’ospedale Fatebenefratelli di Milano – basti pensare che il legame inzia già dal ventre materno. Un atteggiamento dolce e accogliente rende il bambino meno vulnerabile, lo fortifica e lo libera dall’ansia che troppo spesso causa stress”. Coccole per la salute fisica e mentale. “Gli effetti benefici sul bambino non riguardano soltanto la salute psicologica, ma anche quella fisica. Studi molto recenti – continua Mencacci – suggeriscono che un rapporto affettuoso con i genitori nei primi mesi di vita difende il bambino da diabete e dalle allergie”.

Certo i genitori non devono colpevolizzarsi troppo se i loro figli sono stressati, poichè la vita ci riserva spesso prove a cui tutto l’amore di mamma non può sempre rispondere. Ma come si dice, chi ben comincia è a metà dell’opera.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

It is main inner container footer text