Pornografia per lui e per lei

porno

Le donne tendono ad arrabbiarsi quando vedono materiale pornografico nei cassetti del proprio partner: vedono questo gesto come un tradimento, ma in realtà la pornografia ha il solo scopo di divertire ed eccitare.

Il concetto di pornografia per un uomo e per una donna è molto diverso. Solitamente gli uomini si eccitano di più guardando un film poiché per loro è più eccitante l’impatto visivo, una forma più schietta che risveglia direttamente gli stimoli sessuali. I film porno provocano varie reazioni, c’è chi li considera osceni, chi li considera eccitanti, chi noiosi.

I film porno convenzionali mostrano rapporti eterosessuali o omosessuali, secondo i gusti, rispondenti prevalentemente alle esigenze degli uomini. In effetti in questi film manca il romanticismo o l’erotismo, atmosfera particolare che interessa maggiormente le donne.Importante è che non rappresentino scene con bambini, animali o di particolare violenza, in quel caso non è sano vederli, anzi devono essere proibiti.

La sessualità maschile è fatta di stimoli diretti e immediati, mentre il desiderio femminile si alimenta di fantasie e ha bisogno di tempo per crescere. Le donne tendono ad eccitarsi di più con una scena erotica, passionale, il vedo non vedo, o con una storia d’amore.

avatar
Dott.ssa Daniela Ciccarelli, psicologa e psicoterapeuta, esperta in psicodiagnostica e psicoterapia familiare, è sessuologa clinica e mediatrice familiare. E' presidente della Cooperativa Sociale Arcobaleno. Svolge attività privata a Perugia in Via L.Dallapiccola 20. Per contatti 3392860568