img
Home / Notizie / Mamme over per selezione naturale

Mamme over per selezione naturale

/
/
/

Con la crisi economica, il precariato, l’innalzamento del livello di istruzione e l’evoluzione dei rapporti familiari, si sà, le famiglie si formano sempre più tardi e l’età delle neo-mamme si innalza. Come la mettiamo con l’orologio biologico? Forse la natura si saprà adeguare.

Secondo un articolo della rivista The American Naturalist, nelle prossime generazioni non sarà più un grosso problema posticipare la data della procreazione oltre i 40 anni. Sembra infatti che la selezione naturale si adatterà ai cambiamenti sociali, favorendo le donne geneticamente predisposte ad avere figli più tardi.

Lo studio ha analizzato i registri matrimoniali finlandesi, confrontando quelli del diciottesimo e del diciannovesimo secolo. In passato era tipico sposarsi giovani e avere figli in età precoce. Le donne inoltre rimanevano frequentemente vedove già dopo i 35 anni, non potendo così avere altri figli perchè difficilmente si risposavano. Di conseguenza, l’evoluzione favoriva le donne in grado di avere figli in età precoce, penalizzando quelle che nel Dna portavano scritte gravidanze tardive.

Secondo Duncan Gillespie, uno degli autori dello studio, con l’avanzare dell’età del matrimonio e della generazione dei figli, la selezione naturale favorirà le donne che hanno la capacità genetica di procreare oltre i 40 anni, diffondendo i loro geni. Nel corso delle generazioni, questo aumenterà il numero delle donne in grado di essere mamme oltre i 40.

Niente paura dunque, se non avete ancora figli. Potere del meccanismo “quasi” perfetto dell’evoluzione.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

It is main inner container footer text