Home / Notizie / Il gossip ci rende infelici

Il gossip ci rende infelici

/
/
/

Credete che per essere felici bisogna prendere la vita alla leggera? Siete convinti che fare discorsi profondi appesantisca le vostre giornate? Secondo la ricerca vi sbagliate: chi parla di gossip o dei programmi televisivi è meno felice di chi si impegna in conversazioni cariche di significato.

Ad affermarlo è una ricerca condotto dagli studiosi della Washington University di St. Louis (Wusl) e dell’University of Arizona e pubblicata sul Journal of Psychological Sciences. Secondo lo studio, i parametri che “misurano” la felicità sono inversamente proporzionali alla frivolezza delle conversazioni che si intrattengono durante la giornata. Per indagare questo fenomeno i ricercatori hanno registrato per 4 giorni i discorsi di 70 studenti e studentesse del college. Lo studio ha anlizzato anche quanto la solitudine o, al contrario, la possibilità di intrattenere delle conversazioni, siano correlate al livello di felicità.

Studiando i contenuti di 20.000 registrazioni audio, è emerso che dialogare con gli altri, è già di per sè salutare e ancora di più se l’oggetto della conversazione è un argomento importante. “Conversare di più, indipendentemente dai contenuti, è associato a un maggior senso di felicità tra le persone coinvolte”, spiega la ricercatrice Simine Vazire. – In particolare, “I più felici sono risultati proprio i giovani che più spesso degli altri parlavano di cose importanti e ricche di significato”. Mentre al lato opposto della classifica “troviamo i coetanei che si concedevano solo gossip e chiacchiere brevi e leggere”.

Secondo la ricerca, insomma, i più felici sono le persone che passano meno tempo da sole: di queste lo è di più chi si dedica soprattutto a conversazioni interessanti e profonde. “Insomma, le interazioni con gli altri sono importanti per il benessere, ma soprattutto sembra esserlo uno scambio di idee che sia profondo e ricco di significato. Ma” – avverte Vazire – “potrebbe essere vero anche il contrario: la felicità rende più inclini ad aprirsi agli altri e a parlare di argomenti interessanti”.

A mio parere questo studio, più che misurare i livelli di felicità associati alle conversazioni, rivela le differenti strutture di personalità e le loro capacità di socializzazione. Chi cerca di più gli altri probabilmente è più sereno perchè in grado di intrattenere relazioni interpersonali e di goderne in modo pieno. Allo stesso modo, probabilmente, chi conversa solo di gossip, non è molto in contatto con le sue dinamiche profonde, o quantomeno non riesce a condividerle con gli altri.

Guardatevi dentro, forse avete qualcosa in più da dare rispetto alle ultime vicende della velina di turno!

[Gossip «bocciato», fare discorsi profondi rende più felici – Corriere.it]

[agenzia Adnkronos Salute ]

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

It is main inner container footer text