Home / Psicopillole / La corazza

La corazza

/
/
/

Non siamo molto dissimili da un crostaceo con la corazza particolarmente resistente. L’accrescimento dell’aragosta avviene per successive mute. Ogni volta che avviene una crescita di ciò che sta dentro, l’aragosta sideve liberare della vecchia corazza, ormai opprimente e vincolante. Accade così che essa rimanga vulnerabile ed esposta finchè, col passare del tempo, sviluppa un nuovo guscio protettivo in sostituzione del vecchio.

Gail Sheedy – Passaggi

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

It is main inner container footer text